Iscriviti alla newsletter, riceverai 2 eBook
1. Miracle Noodle per il tuo benessere
2. 5 cibi che UCCIDONO il grasso Rispettiamo la tua Privacy

SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI! CONSEGNA IN 24/48 ORE
RSS

Messaggio di "2013" settembre

Qualche parola sul Daikon, il bruciagrassi che arriva dal Giappone!

Oggi parliamo di un altro prezioso alleato della nostra salute che, ancora una volta, arriva dal Giappone: il Daikon.

In Italia sta raggiungendo a grandi passi una discreta notorietà grazie alla sua fama di eccellente bruciagrassi e di toccasana, in particolare per fegato ed intestino.

Ha la forma di una grossa carota bianca (pensate che raggiunge la lunghezza di 30-35 cm!) ma è imparentato con il ravanello, anche se la sua polpa è decisamente più piccante e saporita.

Vediamo un po’ alcune delle sue strabilianti qualità: innanzitutto ha una forte azione depurativa a favore del fegato, in quanto lo aiuta ad eliminare tutte le sostanze nocive che vi si accumulano a causa di errata alimentazione o assunzione di medicinali. Grazie alla presenza di particolari enzimi, le mirosinasi, è un efficace digestivo. Possiede inoltre ottime capacità drenanti e diuretiche, ma soprattutto è un ottimo alleato nella lotta ai grassi in eccesso: pensate che i Giapponesi lo mangiano grattuggiato alla fine di un pasto particolarmente grasso, come ad esempio un buon fritto tempura, per facilitarne la digestione. Il Daikon riesce infatti ad evitare l’eccessivo assorbimento di grassi a livello intestinale, ma anche a mobilitare accumuli di grasso corporeo, permettendo di facilitarne l’eliminazione.

Anche a livello nutrizionale, il daikon non si lascia mancare nulla: contiene quantitativi davvero interessanti di vitamina C e acido folico, nonché potassio, calcio, magnesio, fosforo, e un elevato contenuto di preziose fibre alimentari.

Ma non è finita: tutti questi benefici a sole 22 kcal su 100 grammi di radice!

Ancora una volta, rivolgersi alla cultura culinaria Giapponese ci permette di scoprire nuovi incredibili alimenti alleati della nostra salute e del nostro benessere!

Tuttavia, dato che il daikon non è certo un alimento tipico della tradizione Occidentale, probabilmente vi starete chiedendo come gustarlo al meglio e con quali ingredienti abbinarlo. Fortunatamente, ci sono infinite possibilità!

Innanzitutto, per godere al massimo delle sue qualità come antagonista dei grassi e come digestivo, consumatene un cucchiaio grattuggiato a fine pasto, senza aggiungere altro.

Se invece volete anche apprezzarne il sapore e sfruttare al meglio le sue proprietà depurative e drenanti, preparatelo a julienne, a fettine sottili o grattuggiato ed aggiungetelo alla vostra insalata preferita: con carote, germogli e cetrioli dà il massimo del sapore, ma va benissimo anche per arricchire una semplice lattuga.

Infine, per avvalervi delle doti del daikon anche nella stagione fredda, potete impiegarlo in gustose zuppe, frullato con brodo vegetale, erbe e verdure, oppure potete stufarlo, saltarlo in padella a fettine con del rosmarino o, infine, passarlo in forno con carote, patate, e le vostre spezie preferite.

Qualche curiosità su Amorphophallus konjac, l'alleato del vostro benessere

Come ben sapete, l’ingrediente principale dei prodotti Miracle Noodle è la farina di konjac.

Non fatevi ingannare dalla parola "farina": non ha davvero niente a che fare con la farina di frumento, o qualunque altro tipo di farina cui siete abituati a pensare (che sia di riso, di mais, di kamut, o qualunque altra).

Non c’è glutine, non ci sono carboidrati né calorie in quantità che siano degne di nota, ma praticamente solo fibre alimentari di ottima qualità, ideali per mantenersi in forma e in buona salute: i glucomannani.

Da dove deriva quindi questa farina, senza calorie ma con tantissime virtù benefiche? Sembra quasi troppo bello per essere un prodotto davvero naturale: farina senza calorie! ...Eppure è proprio così.

Non si tratta del risultato di complesse elaborazioni che vengono solitamente fatte sugli alimenti per ridurne l’apporto calorico o il contenuto di allergeni (e che di solito, insieme a questi, vanno ad eliminarne anche i benefici nutritivi).

Qui ci troviamo di fronte a prodotti davvero NATURALI. La farina di konjac non è altro che il rizoma della pianta di Amorphophallus konjac fatto sapientemente essiccare e poi macinato, senza nessun tipo di trattamento od elaborazione che ne vadano a modificare i valori nutrizionali.

L’Amorphophallus konjac possiede già naturalmente le straordinarie proprietà di cui abbiamo parlato, e merita davvero una piccola presentazione. Si tratta di una pianta che vive in ambienti tropicali e subtropicali dell’estremo Oriente, caratterizzata da un’imponente fioritura (pensate ad un gigantesco lontano parente della calla, lungo anche 50 centimetri e di un colore bruno molto intenso). Certo, coltivarla non è esattamente una passeggiata. Pensate che ci vogliono circa tre anni perchè il rizoma raggiunga le giuste dimensioni (circa 25 cm di diametro, ma può essere anche più grande); inoltre, essendo una pianta originaria di climi caldi, teme il freddo dell’inverno giapponese, e quindi, con l’arrivo della stagione fredda, ogni singolo rizoma viene delicatamente estratto dalla terra e messo in un posto riparato fino all’arrivo del caldo, per evitare che venga danneggiato dal gelo e permettendo così che conservi intatte tutte le sue qualità.

Si dice che gli alimenti naturali siano i migliori, e che meno un alimento viene elaborato, più sano risulta per il nostro organismo.

Miracle Noodle offre prodotti naturali, derivati da semplici procedure che si ripetono quasi immutate da duemila anni, senza inutili elaborazioni, ma con l’incredibile essenzialità che, da sempre, caratterizza l’intera cultura giapponese.

Siamo orgogliosi di potervi mettere a disposizione la Pasta e il Riso Miracle Noodle, gli unici prodotti in Giappone da sempre con la stessa cura e garantiti dagli impareggiabili e severi standard qualitativi.