Iscriviti alla newsletter, riceverai 2 eBook
1. Miracle Noodle per il tuo benessere
2. 5 cibi che UCCIDONO il grasso Rispettiamo la tua Privacy

SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI! CONSEGNA IN 24/48 ORE
RSS

Blog

C'era una volta la pasta Shirataki...una storia che dura da più di 1000 anni!

Lo sapevate? La parola “Shirataki” significa letteralmente “cascate bianche”.

Nessun nome è più adatto di questo a descrivere l’aspetto, la leggerezza e la semplicità della pasta Giapponese che sta conquistando anche il mondo Occidentale.

La conoscenza delle sue preziose virtù risale a molto prima dell’attuale riscoperta della pasta Shirataki.

Le prime testimonianze storiche riguardanti la comparsa di questo alimento nella tradizione Giapponese risalgono a circa 1500 anni fa, e si focalizzano in particolar modo sulle sue proprietà benefiche.

Inizialmente la pasta Shirataki fu introdotta in Giappone a scopi medicinali dai primi monaci Buddhisti: pensate a quanto fossero evidenti, allora come oggi, le salutari proprietà delle fibre alimentari contenute nella pasta Shirataki!

Questo alimento veniva impiegato per ripulire il corpo, in particolare lo stomaco e l’intestino, ripristinandone le attività fisiologiche ottimali e mantenendone quindi un buono stato di salute. Oggi sappiamo che questi pregi sono dovuti alla presenza di grandi quantità di fibre alimentari solubili, dette Glucomannani, che sono tra i più preziosi alleati del nostro benessere. All’epoca, benché questi dettagli non fossero ancora noti, si sapeva che la pasta Shirataki era un vero e proprio toccasana, e che il consumo di questo alimento era essenziale per mantenersi in buona salute.

Insieme alle molteplici proprietà benefiche fin qui accennate, anche la consistenza e l’incredibile versatilità della pasta Shirataki hanno permesso a questo alimento di attraversare indenne secoli di evoluzione nella cucina Orientale, e di arrivare pressoché invariato fino ad oggi.

Anche questo, se ci pensate, ha dello straordinario! Ed è una fortuna perchè ogni giorno migliaia e migliaia di persone hanno l’opportunità di apprezzare questo alimento, tanto semplice quanto incredibile, e possono migliorare la propria salute semplicemente mangiando un piatto di deliziosa pasta senza il peso dei carboidrati e delle calorie, godendo solo dell’infinita quantità di benefici legati al consumo di fibre alimentari come il Glucomannano.

Sì è proprio così, la pasta Shirataki è praticamente priva di carboidrati e di calorie (parliamo di 5 kcal in 100g di pasta, niente a che fare con qualunque altra pasta abbiate assaggiato fino ad ora!), mentre ha un eccellente contenuto di fibre solubili di alta qualità.

Ma di questo, e di molto altro, discuteremo meglio prossimamente, insieme a tante altre notizie e curiosità!